Alla scoperta della Viareggio Liberty

Viareggio è conosciuta per il suo magico Carnevale ed è una meta turistica scelta nella bella stagione per le sue ampie spiagge e la lunga passeggiata pedonale. Non molti sanno però che alcuni edifici del lungomare sono vere e proprie opere d’arte risalenti ai primi anni del Novecento.

La città acquisì il suo attuale volto in seguito ad un incendio avvenuto nel 1917, durante il quale i padiglioni in legno dei primi stabilimenti balneari vennero distrutti. In seguito a questo evento la ricostruzione puntò a creare un centro esclusivo di balneazione, che attirò la società borghese del periodo. Vennero quindi adottati nuovi stili per gli edifici, che, grazie al lavoro di grandi architetti e decoratori,  assunsero l’aspetto unico, moderno ed elegante che li caratterizza tutt’oggi.

La passeggiata alla scoperta di queste opere può cominciare idealmente con l’eclettico Cinema Savoia ed i Magazzini Duilio 48, dal raffinato sistema decorativo di discendenza Art Nouveau.

D597_048 06/08/2011 : Viareggio, viale Regina Margherita: magazzini Duilio 48

Proseguendo incontriamo uno dei pochissimi esemplari sopravvissuti all’incendio, ovvero lo chalet di legno Martini, al fianco del quale vi è il più moderno Gran Caffè Regina Margherita, autentico gioiello Liberty, con le tipiche torrette ai lati, gli affreschi parietali e le innovative decorazioni ceramiche di Galileo Chini.

Viareggio,_gran_caffé_margherita,_esterno_01

Sempre lo stesso Chini decorò, rinnovandosi con il gusto Déco, anche il successivo stabilimento Balena, opera dell’architetto Alfredo Belluomi.

tobino-11-bagno-balena

In contrappunto, sul lato opposto del viale a quello dei stabilimenti citati, rivolgono la loro facciata residenze private, come i Villini Tolomei e Chizzolini, oppure hotel come “London”, “Liberty ed “Excelsior”.

La visita della città non dovrebbe fermarsi, tuttavia, al lungomare, dato che in centro vi sono numerose case private, le cosiddette “viareggine”, caratterizzate dallo sviluppo verticale e stretto e da notevoli decorazioni che ne fanno piccoli quadri da godere.

La nostra amata Viareggio racchiude quindi gioielli poco conosciuti, che potrebbero arricchire le vostre vacanze tra un pomeriggio in spiaggia e una passeggiata sul lungomare…

…resta solo di partire alla loro scoperta!

 

Potrebbe interessarti:

Leave a Comment