Festa del Papà

La festa del papà è una ricorrenza diffusa in alcune zone del mondo. Nasce nei primi decenni del XX secolo, per festeggiare la paternità, dal momento che la festa della Mamma era già esistente.

La data in cui si festeggia, però, varia da paese a paese.

Le date più comuni sono due: in alcuni paesi di tradizione religiosa cattolica (come per esempio in Italia, in Spagna e Portogallo) la festa è celebrata il 19 marzo, giorno associato dalla Chiesa a San Giuseppementre in molti Paesi la ricorrenza è fissata per la terza domenica di giugno come in Francia, nel Regno Unito e negli Stati Uniti.

 

Il dolce tipico della festa ha varianti regionali ma per lo più a base di creme e/o marmellate, con impasto simile a quelle dei bignè.

In Toscana e in Umbria è diffuso come dolce tipico la frittella di riso, preparata con riso cotto nel latte e aromatizzato con spezie e liquori e poi fritta.

frittelle-dolci-realizzate-con-il-riso

 

Ecco la nostra ricetta per le Frittelle di Riso:

INGREDIENTI

– 250 gr. di riso tipo Originario

– 500 ml. di acqua

– 1 pizzico di sale

– 125 gr. di zucchero

– 1 cucchiaino di lievito per dolci

– 1 bustina di vanillina

– scorza di 1 limone

– scorza e succo di 1 arancio

– 2 uova

– 250 gr. circa di farina 00

– olio di semi per friggere

Per prima cosa dovrete cuocere il riso nell’acqua aggiungendo il pizzico di sale. Dovrà assorbire tutto il liquido, ci vorranno circa 15 minuti. Unitevi appena cotto lo zucchero in modo che si sciolga e si amalgami bene. Se volete visto che poi andrà lasciato freddare completamente lo potrete cuocere anche il giorno prima.

Quando sarà ben freddo aggiungete tutti gli altri ingredienti e mescolate bene per far amalgamare il tutto. La quantità della farina è un pò indicativa perchè dipende da quanto il riso la assorbirà. Il composto rimarrà appiccicoso, ma non deve essere nè liquido nè troppo duro.

Mettete in un tegame capiente ed alto l’olio per friggere e fatelo scaldare. Appena sarà arrivato in temperatura prendete l’impasto delle frittelle con un cucchiaio e gettatelo nell’olio (verranno tipo delle piccole polpettine). In cottura si gonfieranno leggermente. Dovranno essere ben dorate all’esterno.

Scolatele nell’olio e rotolatele nello zucchero semolato. Ponetele in un vassoio e servite. Sono ottime sia calde che fredde.

 

E che dire buon Appetito ma soprattutto… buona Festa del Papà!!!

Recommended Posts

Leave a Comment