Golose Curiosità: Dessert Versilia

L’origine del Dessert Versilia risale al 1956 a Massarosa, in provincia di Lucca, in un bar gestito da Aurelio Angeli, un lattaio con moglie e quattro figli. L’artigiano, non riuscendo sempre a vendere il latte a disposizione e per evitare sprechi, era solito trasformarlo in golose ricette.

Durante il periodo delle Feste Natalizie su richiesta di un ristorante, inventa un dolce speciale per il cenone di Capodanno e lo chiama Dessert Versilia.

Il mitico Dessert Versilia era costituto da una base di Pan di Spagna, gelato alla panna, cioccolato, liquore e crema di zabaione disposto il tutto, in un barattolino alto 8 centimetri a forma di tronco di cono. Per servirlo, pensò anche che il barattolo avrebbe dovuto essere rovesciato nel piatto in modo che il Pan di Spagna si trovasse alla sommità, e praticò un’incisione sulla linea centrale in modo da far delicatamente gustare il succulento sciroppo.

 

Risultati immagini per dessert versilia

Nato per essere l’ideale fine pasto di chi non sa rinunciare alla golosità

 

Oggi è tra i le golosità regionali più apprezzate e conosciute in Toscana e non solo e l’azienda familiare, porta avanti il lavoro iniziato dalla latteria di Aurelio a Massarosa, anche se utilizza mezzi diversi la passione e la professionalità sono le stesse come l’identità e l’artigianalità del Dessert Versilia rimaste inalterate insieme con i suoi famosi otto gusti: fragola, cioccolato, whisky, rum, caffè, malaga, zabaione e il nuovo gusto limoncello.

 

Ti aspettiamo all’ Hotel Spinelli per provarlo! Tu quale gusto preferisci?

Recommended Posts

Leave a Comment